Trafile scomponibili Scleros

Logo Scleros
06 Ottobre 2020

La trafila scomponibile o aggiustabile (Adjustable Drawing Die) è una filiera regolabile, all’interno della quale sono presenti componenti registrabili che consentono di realizzare prodotti trafilati con profili differenti, quali a sezione rettangolare, quadra e in alcuni casi anche esagonale e ottagonale.

Un po’di storia:

Le trafile scomponibili furono introdotte sul mercato dell’industria meccanica allo scopo di produrre qualsiasi profilo geometrico di trafilato piano. L’esigenza primaria era di disporre di un utensile in grado di soddisfare qualsiasi combinazione tra le dimensioni di larghezza e spessore, misure necessarie a far fronte all’assenza di predefiniti standard normativi.

A seguito delle continue esigenze di incremento delle performance produttive in termini di rendimento, anche le trafile scomponibili sono state oggetto di una costante evoluzione in termini di innovazione tecnologica, adeguando la loro efficienza funzionale alle nuove esigenze di produzione.

Applicazioni:

Attualmente i campi di applicazione delle trafile scomponibili sono principalmente la trafilatura di barre piane in materiale ferroso quali acciai da costruzione o acciai inossidabili e la trafilatura di materiali non ferrosi quali rame ed alluminio e loro leghe. Trovano inoltre largo impiego nella trafilatura dei metalli preziosi quali oro, argento, platino e palladio.

Il progetto SCLEROS:

La configurazione standard di una Trafila Scomponibile SCLEROS prevede una cornice esterna detta “armatura“, realizzata in acciaio ad alta resistenza (temprato e bonificato). E’ l’elemento di alloggiamento e fissaggio al banco di trafila e funge da porta-utensile, al cui interno si trovano gli elementi di regolazione per i blocchetti o le spalle e le sellette.

 

Attrezzature per trafile scomponibili
Attrezzature per trafile scomponibili

Scleros produce principalmente due tipologie di trafile scomponibili:

1) A blocchetti

Le trafile scomponibili a blocchetti sono maggiormente utilizzate da aziende che producono trafilati di dimensioni variabili a seconda delle richieste del mercato.

I quattro blocchetti all’interno delle trafile sono regolabili dagli operatori e bloccati attraverso cunei, spessori e grani di regolazione. Hanno forma parallelepipeda e due raggi, uno convesso sull’estremità più lunga e uno concavo su quella più corta. Il raggio concavo del primo blocchetto si accoppia perfettamente con quello convesso del secondo e così succede per il secondo con il terzo. Il quarto blocchetto si ricongiunge al primo nello stesso modo, chiudendo la geometria. La sezione che essi formano, opportunamente distanziati gli uni gli altri, rappresenta il trafilato che verrà prodotto.

Sono disponibili sia integrali in carburo di tungsteno che in acciaio temprato con inserto in carburo saldo-brasato.

2) A sellette:

Le trafile scomponibili a sellette vengono usate per trafilare barre piane in cui il rapporto tra la larghezza è di molte volte superiore allo spessore.
Sono composte da due spalle e due sellette. Le spalle sono elementi simili ai blocchetti, anch’esse realizzate in acciaio con inserto saldo-brasato in carburo di tungsteno o integrali in carburo; al contrario di essi hanno però un solo raggio, quello convesso sull’estremità più lunga. Le sellette, invece, sono prodotte interamente in Metallo Duro ed hanno tre raggi, due concavi ed uno convesso. I raggi concavi delle sellette sono accoppiati con i raggi convessi delle due spalle. In questo modo, chiudendo il sistema, è possibile formare, come nel caso della scomponibile a blocchetti, la geometria del trafilato piatto che si vuole ottenere.

Le trafile scomponibili a sellette hanno il vantaggio, rispetto a quelle a blocchetti, di essere più rapidamente approntabili, poiché una delle due dimensioni del trafilato è dovuta a quella delle due sellette che, accoppiate alle spalle, ne definiscono lo spessore. Rispetto a quelle a blocchetti, tuttavia, sono meno regolabili perché per avere degli spessori di trafilato diversi è necessario avere differenti coppie di sellette.

Scleros realizza anche trafile scomponibili per produrre barre trafilate con profili speciali quali ad esempio a sezione esagonale o ottagonale e le dimensioni differiscono in funzione delle esigenze del cliente.

I vantaggi dell’utilizzo di una Trafila Scomponibile SCLEROS:

PRECISIONE:

  •  profilo geometrico con tolleranze centesimali certificate;
  •  possibilità di trafilare barre piane con profilo a “spigolo vivo”;

FLESSIBILITÀ: ampio range di dimensioni dei profili della barra piana da trafilare;
RAPIDITÀ DI COSTRUZIONE: progettazione e fabbricazione assistita da innovativi sistemi CAD-CAM che facilitano l’esecuzione del progetto concordato con il cliente.

 

Vuoi approfondire questo argomento?

I nostri esperti di metallo duro ti daranno tutti gli approfondimenti di cui hai bisogno per il tuo business.

Request informations

Ho letto l'intera Informativa sulla privacy e autorizzo il trattamento dei dati per le finalità connesse alla gestione della suddetta richiesta.
Questo sito è protetto da reCAPTCHA e si applicano le norme sulla privacy ed i Termini di servizio di Google.